Microsoft completa l’acquisizione di Activision Blizzard

Redmond dà ufficialmente il benvenuto al publisher di videogame sulla propria piattaforma Xbox

Microsoft-xbox-Activision-Blizzard-King

A più di un anno e mezzo dall’annuncio, dopo i veti posti dalle Antitrust di Stati Uniti, Regno Unito ed Europa, oggi Microsoft ha annunciato ufficialmente l’acquisizione di Activision Blizzard. Attraverso un post pubblicato sul blog ufficiale, il Ceo di Microsoft Gaming, Phil Spencer, ha accolto i team di Activision Blizzard King, publisher di alcuni dei franchise più apprezzati nella storia dei videogiochi, come Call of Duty, World of Warcraft e Candy Crush Saga.

“Come una squadra, impareremo, innoveremo e continueremo a mantenere la nostra promessa di portare la gioia e la comunità del gioco a più persone”, ha scritto Spencer. “Come promesso, continueremo a rendere disponibili i giochi su più piattaforme (…), oggi iniziamo il lavoro per portare gli amati franchise di Activision, Blizzard e King su Game Pass e altre piattaforme”.

Il Ceo di Microsoft Gaming si è rivolto ai milioni di fan che amano i giochi Activision, Blizzard e King: “Che tu giochi su Xbox, PlayStation, Nintendo, Pc o dispositivi mobile, qui sei il benvenuto e rimarrai il benvenuto, anche se Xbox non è il luogo in cui giochi al tuo franchise preferito. Perché quando tutti giocano, vinciamo tutti”.

© Riproduzione riservata