Connettiti con noi

Marketing

Wpp annuncia Burson: il nuovo leader globale della comunicazione

La nuova realtà, nata dall’unione delle agenzie Bcw e Hill & Knowlton) prende il nome dal defunto pioniere delle pubbliche relazioni, Harold Burson

architecture-alternativo Da sinistra, AnnaMaria DeSalva e Corey duBrowa. I due manager assumeranno l'incarico di presidente e Ceo della neonata Burson

Grandi manovre in casa Wpp. A pochi mesi dalla fusione di Wunderman Thompson e Vmly&R che ha dato vita all’agenzia creativa Vml, il network leader nei servizi di marketing e comunicazione ha annunciato l’unione delle sue due più grandi agenzie di comunicazione: Hill & Knowlton and Bcw. Le due realtà daranno vita a Burson, che punta a essere una potenza globale del settore Pr, un agenzia di comunicazione focalizzata sulla costruzione e il mantenimento della reputazione dei propri clienti.

La struttura di Burson

Il nuovo marchio  sarà presentato entro fine 2024, mentre l’agenzia sarà operativa ufficialmente dal 1° luglio. Corey duBrowa, attualmente Ceo di Bcw, sarà la nuova Chief Executive Officer, mentre AnnaMaria DeSalva, presidente e Ceo di Hill & Knowlton, assumerà l’incarico di presidente.

La neonata Burson, che prende il nome dal defunto pioniere delle pubbliche relazioni, Harold Burson, avrà più di 6 mila dipendenti in 43 mercati in tutto il mondo, Italia compresa.

“Harold Burson credeva fermamente che le azioni fossero più forti delle parole e ha fatto dell’onestà, della trasparenza, dell’integrità e dell’eccellenza i principi guida della sua attività”, ha affermato Corey duBrowa. “Questi principi sono gli ideali fondamentali di Burson, sui quali stabiliremo lo standard per le comunicazioni moderne attraverso la nostra pipeline di innovazione AI-first”.

Le agenzie Gci Health e AxiCom continueranno a operare come marchi all’interno di Burson, offrendo rispettivamente competenze specialistiche in ambito sanitario e di comunicazione tecnologica.