Connettiti con noi

Business

LinkedIn: non più solo network professionale, ora anche news di qualità

Al via il progetto editoriale del social network, che costituisce un team dedicato per dare valore ai contenuti realizzati dai professionisti della propria rete

È nato come social network per il lavoro, creando il più grande network di professionisti al mondo. Ora LinkedIn continua il suo processo di evoluzione puntando a diventare un punto di riferimento quotidiano per notizie e contenuti di qualità, merce sempre più rara nell’era delle fake news.

Con la nomina di due nuovi redattori, LinkedIn Italia ha annunciato ufficialmente una funzione che gli utenti avevano già potuto sperimentare nelle settimane precedenti: una guida esperta nel mare magnum delle news. Gli italiani Marco Valsecchi e Michele Pierri entrano a far parte di un team editoriale internazionale composto da 65 giornalisti rafforzando il focus della piattaforma sulla qualità dei contenuti. I due giornalisti – Valsecchi giornalista economico per LaPresse con esperienze ne Il Sole 24 Ore e Wired; Pierri ex direttore di Cyber Affairs e redattore pe Formiche.net – avranno l’obiettivo di aiutare gli oltre 13 milioni di professionisti in Italia ad individuare le idee e le novità più rilevanti, creando al contempo contenuti originali, curando quelli già pubblicati sulla piattaforma e incoraggiando gli utenti ad avviare conversazioni. “Il tempo a disposizione dei professionisti è limitato, per questo motivo i due redattori si impegneranno ad aiutare gli utenti nel comprendere in maniera ottimale quali sono gli argomenti trattati nelle notizie, per scoprire i diversi punti di vista espressi e unirsi in maniera utile alla conversazione”, spiega Sandrine Chauvin, Senior Managing Editor for Europe, Middle East and Latin America di LinkedIn.