Il Washington Post va veloce. E batte il New York Times

A ottobre, con 69 milioni di utenti unici, il quotidiano di Jeff Bezos supera il rivale liberal

Il sito del Washington Post sorpassa lo storico leader del mercato americano, il New York Times. L’avvicendamento si è concretizzato a ottobre, quando il quotidiano della capitale acquistato due anni fa da Jeff Bezos ha totalizzato 66,9 milioni di utenti unici complessivi tra personal computer e dispositivi mobili, cresciuti del 59% in un anno. Un record per la creatura del patron di Amazon che è diventato così il primo sito Usa con il Nyt fermo a 65,8 milioni di utenti unici complessivi (dati comScore). La testata, fondata nel 1877 e protagonista del Watergate, ha puntato molto sulla velocità, riuscendo a tagliare dell’85% il tempo di caricamento delle pagine: servono infatti solo 1,7 secondi al lettore per trovarsi l’articolo davanti.

La nostra cover story

Per quanto riguarda il cartaceo, il Post resta il quinto quotidiano Usa con 622.174 copie giornaliere di media che diventano un milione nell’edizione domenicale. Popolarissimo nel Maryland e in Virginia, si conferma però il giornale con la più alta penetrazione nelle città metropolitane.

© Riproduzione riservata