Connettiti con noi

Business

Il Manchester City è il club campione con i ricavi più alti nel 2023

La squadra inglese al top tra le vincitrici, ma è ancora sotto al Real Madrid. Il Napoli si segnala per la percentuale di improvement in revenue più alta in un solo anno

architecture-alternativo Credits: Catherine Ivill/Getty Images

Il Manchester City è il club campione che nel 2023 ha fatto registrare i ricavi operati più alti tra gli otto principali campionati europei di massima serie. Il risultato è stato reso noto nell’ottavo rapporto European Champions curato da Football Benchmark. Tuttavia, non si è piazzata in testa alla classifica generale.

Nel corso dell’ultima stagione, la squadra inglese allenata da Pep Guardiola e di proprietà emiratina ha fatto registrare ricavi operativi per 826 milioni di euro. Merito di un’annata da record che ha portato sulla sponda blu di Manchester il cosiddetto Triplete, ovvero la vittoria del campionato e della coppa nazionale, unitamente alla Champions League – conquistata ai danni dell’Inter di Simone Inzaghi. È anche il club che guida l’Europa per squad market value, con 1.414 miliardi di euro.

Il dato è più che sufficiente per piazzarsi in testa alla classifica dei club vincitori, ma non tra gli assoluti. Il Real Madrid, pur non avendo vinto il campionato spagnolo (andato al Barcellona) ha infatti fatto registrare ricavi operativi in Europa pari a 830,5 milioni di euro nell’ultima stagione. I campioni della Liga invece grazie a entrate straordinarie ha fatto segnare il record sugli utili, pari a 304 milioni al netto delle tasse su 800 milioni di ricavi. Per mettere in prospettiva il dato, è superiore ai ricavi operativi di quattro squadre campioni in Europa.

Tra queste c’è anche il Napoli, che con 275 milioni di ricavi operativi nel bilancio del 2023 si segnala come la squadra che ha fatto registrare un balzo record (+79%) tra le otto grandi d’Europa. Nel report di Football Benchmark, che considera i campionati di Inghilterra, Francia, Spagna, Germania, Italia, Portogallo, Olanda, Turchia, rientrano quindi anche Bayern Monaco, PSG Saint-Germain, Benfica, Galatasaray e Feyenoord.

Tornando al Manchester City, viene evidenziato che è riuscita a superare il record della stagione precedente (711 milioni di euro circa), facendo registrare un boom di profitti (92 milioni di euro) nonostante il monte ingaggi sia salito di altri 80 milioni di euro. Il Triplete ha garantito maggiori introiti dai biglietti e dai diritti tv, tuttavia non si tratta di un record mondiale di fatturato. Quello  spetta ancora al Barcellona del 2019 con poco meno di un miliardo di euro. La squadra allenata dall’ex giocatore di Roma e Brescia fa parte del consorzio City Football Group che attualmente ha investito o controlla 13 squadre di calcio in tutto il mondo, compreso il Palermo attualmente nella serie B italiana.

Allargando l’orizzonte alle principali sedici squadre europee, trova spazio anche la Juventus con 434,5 milioni di ricavi operativi. Tuttavia, il club di Torino si fa notare anche per il risultato peggiore tra le squadre in rosso del gruppo: -123,7 milioni, seguita da Psg e Olympique Lyonnais con -99 milioni di euro. Il Napoli, invece, è quinto per ricavi tra i campioni, ha un costo del personale di 111 milioni ma anche il miglior rapporto tra costo del personale e ricavi (40%) tra le gli otto club vincitori dei campionati nazionali.

Fonte: Football Benchmark