Goldrake compie 40 anni

Il robot giapponese che ha sdoganato il genere venne trasmesso per la prima volta nell’ottobre del 1975

Goldrake, il veterano dei robot televisivi, compie 40 anni. Era infatti l’ottobre del 1975 quando le televisioni giapponesi trasmisero per la prima volta i cartoni animati che lo avevano per protagonista, e il successo fu travolgente.

IL DEBUTTO. L’anime, il cui titolo originale era Ufo Robot Grendizer, venne trasmesso per la prima volta il 5 ottobre del 1975. Prodotto dalla Toei Animation, il robottone era frutto della mente di Gō Nagai, celeberrimo autore che ha sdoganato gli invincibili automi sulle televisioni di tutto il mondo: sono suoi, infatti, anche gli altrettanto famosi Jeeg Robot d’Acciaio (che ebbe anch’esso il suo debutto nel 1975), Mazinga Z e Grande Mazinga.

LA SIGLA. Gli italiani dovettero aspettare fino al 1978 per potersi gustare le imprese del mitico Goldrake: il cartone animato divenne parte del programma Rai Buonasera con …, condotto da Maria Giovanni Elmi. L’attesa non fu però vana: l’anime divenne un vero e proprio cult, e a contribuire al successo fu senza dubbio anche l’indimenticabile sigla. La popolarissima canzone cantata da Alberto Tadini, infatti, conquistò un successo pari a quello del cartone animato che accompagnava: uscita in 45 giri, vendette oltre un milione di copie, conquistando il disco d’oro.

© Riproduzione riservata