Formula 1, Tronchetti Provera: “La vetrina migliore per Pirelli”

Il presidente del gruppo che fornirà le gomme alle monoposto per il prossimo triennio è convinto nel buon esito dell’operazione. Ottimi tempi per i primi test Ferrari

“Abbiamo le persone e la tecnologia giuste, per questo credo che sarà una sfida che ci vedrà vincere”. Parola del presidente Marco Tronchetti Provera che commenta così il debutto delle gomme Pirelli in Formula 1. Intervistato dal quotidiano spagnolo Marca, Tronchetti Provera non è preoccupato dei rischi legati a un possibile flop delle sue gomme: “Tutte le operazioni hanno una componente di rischio – spiega – ma la F1 ha un gran ritorno se si usa bene. È la vetrina migliore”.La Ferrari sembra essere la vettura che più si è avvantaggiata dal cambio gomme. Nel corso dei weekend in Dubai Felipe Massa e Fernando Alonso hanno messo in riga tutti i team avversari, compresa la Red Bull del neo campione del mondo Sebastian Vettel. “È stata un’esperienza impegnativa, ma molto positiva e istruttiva per noi. Sappiamo che è stato solo il primo esame, ma pensiamo di averlo superato a pieni voti” ha spiegato Paul Hembery, responsabile Team F1 Pirelli. Per Pirelli i test proseguiranno a dicembre con l’appuntamento in Bahrain, dove dal 12 al 16, i tecnici del Gruppo proveranno ancora le mescole con temperature alte. Si proseguirà a gennaio in Europa, mentre le prove con tutti i team riprenderanno l’1 febbraio.

© Riproduzione riservata