Connettiti con noi

Business

Unilever punta al beauty e acquisisce Alberto Culver per 3,7 mld

Dopo aver ceduto il marchio Findus, la società anglo-olandese si sta concentrando sul settore della cura della persona

Abbandonato il mercato dei bastoncini di pesce, Unilever punta alla cura dei capelli. L’azienda anglo-olandese ha annunciato, infatti, di aver siglato un accordo per acquisire l’azienda statunitense Alberto Culver per 3,7 miliardi di dollari. Unilever, che questa estate ha venduto Findus (vedi news), si sta concentrando sul settore della cura della persona e circa un anno fa aveva chiuso un accordo per rilevare le attività europee di Sara Lee nel comparto dei detergenti. Con questa acquisizione – annuncia una nota della azienda – Unilever diventa leader mondiale dei capelli, la seconda più grande per gli shampoo e la terza in hair style. Il marchio beauty-care Alberto Culver include TRESemme, Alberto VO5, Nexxus, St. Ives, Simple e Noxzema. Secondo Teleborsa Unilever acquisirà tutte le azioni in circolazione di Alberto Culver per un costo unitario di 37,50 dollari in contanti con un premio del 33% sulle media ponderata dei prezzi che le azioni Alberto Culver hanno registrato negli ultimi 12 mesi, valutando la società appunto 3,7 miliardi dollari.