Telecom, Niel cresce ancora: è al 15%

Il miliardario francese lo ha comunicato alla Consob. Da chiarire i suoi piani: asse con Vivendi (che smentisce)?

Xavier Niel sale ancora in Telecom: dopo aver annunciato di avere oltre l’11% del gruppo telco, il miliardario francese ha comunicato alla Consob di avere in realtà il 15,143% delle azioni. La partecipazione di Niel, si apprende dalla comunicazione alla Consob, risulta composta da una partecipazione potenziale pari al 10,033% del capitale con diritto di voto derivante dalla stipula di sei differenti contratti di opzione “call”, a cui si aggiungono «altre posizioni lunghe pari al 5,109% del capitale con diritto di voto».

Restano da capire le intenzioni del miliardario francese di Internet: si inseguono le voci di un asse con Vivendi, ma il gruppo di Vincent Bolloré ha smentito queste ipotesi.

© Riproduzione riservata