Su Fca, giù Unicredit. E Piazza Affari chiude piatta

Il settore bancario trascina verso il basso il listino azzerando gli acquisti di giornata

Chiusura piatta a Piazza Affari nonostante l’entusiasmo per la chiusura record di Tokyo, ai massimi da sette anni.

A zavorrare il listino sono i bancari, in particolare Unicredit (-3,31%) e Ubi Banca, che portano il Ftse Mib a -0,02% , mentre a Francoforte il Dax30 è salito dello 0,18%, a Parigi il Cac40 dello 0,50% e a Londra il Ftse100 dello 0,1%. Protagonista invece Fca (+2,98%).

Sul fronte dei cambi, l’euro è stabile a 1,2449 (1,244 ieri in chiusura), il petrolio Wti scivola dello 0,52% a 77 dollari al barile.

© Riproduzione riservata