Connettiti con noi

Business

Piazza Affari, è il giorno nero di Luxottica

Le voci sull’addio dell’a.d. Guerra agitano il mercato: chiusura a -3,6%. Ftse Mib in lieve calo

Giornata di lieve ribasso a Piazza Affari (-0,20% il Fitse Mib) così come Londra (-0,35%), Francoforte (-0,24%) e Parigi.

E’ però il giorno nero di Luxottica che chiude in ribasso del 3,6% (ma in mattinata era arrivata a cedere anche il 7%) dopo le indiscrezioni del Sole 24 Ore sulla prossima uscita dell’a.d. Andrea Guerra.

Male i bancari con Bper (-3,36%), Bpm (-1,28%) e Ubi Banca (-1,83%), si distinguono invece Enel Green Power (+2,28%), Wdf (+1,16%), Mediaset (+0,99%) e Terna (+0,85%).

L’euro chiude 1,3292 sul dollaro, nuovo minimo negli ultimi nove mesi. Lievissimo rialzo per il petrolio a 95,06 dollari il barile