Connettiti con noi

Finanza

Pace fatta tra Masi Agricola e Red Circle Investment

Sottoscritto un contratto per la vendita dell’intera partecipazione detenuta dalla società di Renzo Rosso nell’azienda veronese. Definiti anche tutti i giudizi pendenti

Masi-Agricola- Red Circle

Pace fatta tra Masi Agricola e Red Circle Investment. La società quotata su Euronext Growth Milan e tra i leader italiani nella produzione di vini premium e la holding di partecipazioni controllata da Renzo Rosso hanno comunicato che in data odierna Sandro, Bruno e Mario Boscaini hanno acquisito il 10% del capitale di Masi Agricola detenuto da Red Circle Investments (3.215.568 azioni). Al termine di questa operazione, la famiglia Boscaini detiene una quota superiore all’85% del capitale azionario. Il prezzo dell’operazione non è stato reso noto.

L’operazione, come sottolineato in una nota congiunta, mette fine a tutti i contrasti in essere tra le due società. Attraverso un “dialogo aperto, costruttivo e basato sul rispetto reciproco” le parti hanno anche chiarito le rispettive posizioni e i rapporti sia tra Masi Agricola e Red Circle Investments e Brave Wine Società Agricola, sia tra i fratelli Boscaini, Renzo Rosso, Arianna Roberta Alessi, Lorenzo Tersi e Cristiano Agogliati, superando con soddisfazione i contrasti insorti.

“A suggello dell’avvenuto chiarimento, sarà intrapresa un’iniziativa benefica verso un’organizzazione scelta di comune accordo da Renzo Rosso e Sandro Boscaini”.

Masi Agricola in linea con il mercato del vino: fatturato in calo, ma resta l’utile