Connettiti con noi

Business

Livingston tornerà a volare a marzo

Le previsioni del piano industriale della società di Riccardo Toto, nuovo proprietario della compagnia aerea italiana ‘ferma’ ormai da tempo per insolvenza

La famiglia Toto torna nel mercato aeronautico con Riccardo, figlio di Carlo Toto (fondatore di AirOne) che, attraverso la sua società RT srl ha acquistato l’intera compagna aerea Livingston i cui voli erano stati sospesi dall’Enac. “Il nostro Paese ha bisogno di energie e idee nuove – ha dichiarato Riccardo Toto – Ho trascorso metà della mia vita professionale nel trasporto aereo e metto in gioco questo patrimonio di energie, d’idee e di conoscenze, con la ferma determinazione a voler creare un’impresa ‘charter’ moderna e innovativa, capace di creare ricchezza e valore per i dipendenti e per i propri azionisti”. Il nuovo piano industriale prevede la ripresa delle attività di volo a marzo, con una nuova flotta composta da quattro aeromobili Airbus A320, cui si aggiungeranno alla fine dello stesso anno altri due aeromobili A330-200. A regime l’obiettivo è avere una flotta di 11 velivoli (di cui otto aerei A320 a breve-medio raggio e tre A330 a lungo raggio). RT ha sottoscritto inoltre l’impegno ad assumere e mantenere per almeno due anni, 106 dipendenti il primo anno di attività e 358 nel secondo anno di attività, come media annua.