Leonardo cede Industria Italiana Autobus a Seri Industrial

Leonardo cede Industria Italiana AutobusIndustria Italiana Autobus

Leonardo ha annunciato nella tarda serata di ieri di aver sottoscritto un accordo per la cessione a titolo definitivo della propria partecipazione in Industria Italiana Autobus a Seri Industrial. L’operazione prevede che Seri Industrial rilevi il 98% del capitale sociale mentre il restante 2% continuerà a essere detenuto da Invitalia, già socio insieme a Leonardo in Industria Italiana Autobus.
“La cessione di Industria Italiana Autobus rientra nel piano di razionalizzazione del portafoglio partecipazioni di Leonardo mirato alla focalizzazione sul core-business, come definito nel Piano Industriale”, ha dichiarato Roberto Cingolani, amministratore delegato e direttore generale di Leonardo.

Il nuovo socio, si precisa in un comunicato stampa di Leonardo, è stato individuato a conclusione di un percorso di selezione avviato nel 2022 che ha coinvolto numerosi potenziali investitori di natura industriale e finanziaria, sia italiani sia internazionali, tra cui una cordata di imprenditori bolognesi e la cinese Ccig.
La ricerca è stata mirata a individuare investitori interessati a supportare industrialmente l’azienda e a rafforzarne la dotazione patrimoniale, con l’obiettivo di favorirne il perseguimento dello sviluppo del business oltre, ovviamente, a soddisfare i migliori possibili requisiti economico-finanziari per i soci in uscita e per la società stessa.

In questo contesto, dopo lo svolgimento di un’accurata due diligence, Seri ha formulato l’unica offerta rispondente a tali requisiti con la necessaria certezza di esecuzione e con la disponibilità alla presa in carico delle attività aziendali in tempi e modi congruenti con le esigenze di continuità produttiva, sulla base di un piano industriale complementare e improntato alla transizione verso la mobilità green. Inoltre, per rafforzare tale progetto, Seri ha formalizzato l’interesse a ricercare partnership e collaborazioni con primari operatori internazionali del settore con l’obiettivo specifico di perseguire innovazione e crescita produttiva.
Per l’esecuzione del piano industriale, Invitalia affiancherà Seri nell’azionariato della società con un ruolo di garanzia attribuito da idonei patti sociali.

© Riproduzione riservata