Connettiti con noi

Business

Jessica Alba «fantastica» verso Wall Street

L’attrice dopo la maternità ha fondato la società di prodotti eco-compatibili: 150 milioni di fatturato e l’obiettivo di quotarsi in Borsa

Fantastica: dal vivo, in pellicola (Fantastici 4) e anche come imprenditrice. Il lato nascosto di Jessica Alba non è solo quello della beneficenza, ma quello dell’imprenditrice.

Dopo la seconda maternità, infatti, nel 2012 l’attrice americana ha fondato la Honest Co, specializzata nella produzione di articoli green per bambini (con servizio di consegna a domicilio anche per i pannolini che genera l’80% del fatturato). E ha subito raggiunto numeri da sogno: 150 milioni di euro di finanziamenti in due anni e un valore stimato per questa start up da 1 miliardo di dollari.

L’obiettivo è quello di fornire elementi per l’infanzia privi di agenti chimici potenzialmente tossici spesso presenti nei comuni prodotti da supermercato, come la stessa Alba aveva scoperto dopo la nascita dei due figli.

Secondo il cofondatore e a.d. Brian Lee, le vendite quest’anno arriveranno a 150 milioni di dollari: una proiezione che fa sognare lo sbarco a Wall Street nel 2015. Tra gli altri progetti, ci sono anche lo sbarco sui mercati asiatici e l’aumento di servizi.

Credits Images:

© Getty Images