Connettiti con noi

Business

Google cede un pezzo di Motorola per 2,36 miliardi

Venduta la divisione Home Business, non considerata strategica dal gruppo di Mountain View che, attraverso l’operazione, diventa azionista dell’acquirente, il gruppo Arris

Operazione in uscita per il gigante della Rete, Google. L’azienda ha appena annunciato di aver ceduto, per 2,36 miliardi di dollari, la divisione Home Business di Motorola Mobility – acquisita nel 2011 per 12,5 miliardi di dollari – specializzata in unità di segnali televisivi (set-top TV box). Acquirente la società di telecomunicazioni Arris, che acquisterà la divisione di Motorola specializzata in decoder e modem in cambio di 2 miliardi ‘cash’ e circa 300 milioni di dollari in azioni (pari al 15,7% del capitale). Google avrebbe ceduto un business che, nonostante il gran fatturato (si parla di 3,4 miliardi) e una buona redditività, viene considerato un settore a bassa crescita e non strategico.