Connettiti con noi

Business

Borsa, il gelo di Mosca colpisce i mercati. A Piazza Affari male Mps e Carige

Chiusura in netto calo per le principali Piazza europe, trascinate al ribasso delle nuove tensioni sul mercato russo. A Milano l’indice Ftse Mib segna un -2,81%

Chiusura in netto calo per Piazza Affari, così come per tutte le altre piazze europee. A condizionare maggiormente i mercati del Vecchio Continente sono le nuove tensioni sul mercato russo, con la Borsa di Mosca che ha perso più del 10%. Londra ha chiuso con un calo di oltre un punto e mezzo percentuale, Parigi e Francoforte oltre due punti e mezzo. A Milano l’indice Ftse Mib di Piazza Affari ha ceduto il 2,81%. A soffrire maggiormente tra i titoli di Borsa Italiana Mps (-8,14%) e Carige (-7,09%), Intesa Sanpaolo e Unicredit. Fra i pochi titoli in controtendenza, Tod’s e Fca. Sul fronte valutario, l’euro scambia a 1,2470 dollari (1,2455 venerdì).

Chiusura in calo per lo spread tra Btp e Bund. Il differenziale di rendimento tra il benchmark decennale italiano e il pari scadenza tedesco a fine seduta si è attestato a 137 punti base dai 144 di venerdì. In flessione anche il rendimento, sceso dal 2,06% di venerdì al 2% della chiusura di oggi.