Azioni Nvidia: il valore, la loro storia e le previsioni

La società con sede a Santa Clara sta scalando Wall Street sull'onda delle nuove tecnologie e dell'Intelligenza Artificiale Generativa. Qualcuno si chiede se alla base del successo non ci sia solo una bolla speculativa

Nvidia sorpassa anche Microsoft: è la società che vale di più al mondoShutterstock

Le azioni Nvidia (NVDA) continuano a incamerare valore e nuovi investitori a Wall Street. L’azienda, infatti, incarna nel modo migliore il successo dell’Intelligenza Artificiale. La diffusione dell’AI generativa d’altra parte sta facendo la fortuna di tante imprese del settore ma la società di Santa Clara è la più famosa. In pochi mesi è passata da una capitalizzazione di 1 trilione a poco meno di 2 trilioni di dollari, superando realtà come Amazon e Google.

Nel giro di soli tre mesi, da ottobre a dicembre 2023, i ricavi sono saliti del 265% a 22 miliardi di dollari, mentre gli utili hanno registrato un’impennata del 770% superando i 12 miliardi di dollari. Le azioni riflettono questo andamento.

Nel report Brand Finance Global 500 2024, inoltre, Nvidia è emersa come il brand con la crescita più veloce al mondo (+163%) e ha toccato i 44,5 miliardi di dollari. La sua crescita è dovuta alla forte percezione di marchio innovativo grazie al ruolo che si è ricavato proprio nell’intelligenza artificiale.

La storia delle azioni Nvidia

Le azioni Nvidia (ISIN: US67066G1040) sono state quotate al Nasdaq con il simbolo “NVDA” il 22 gennaio 1999 al prezzo di 12 dollari. Nel complesso hanno registrato una crescita del 2000% negli ultimi cinque anni e continuano a salire. Nel maggio del 2023 la società ha ottenuto a Wall Street una crescita superiore al 25%. In particolare, con una crescita superiore al 25% dopo la pubblicazione dei risultati del primo trimestre, la società si è imposta nella giornata di giovedì 25 maggio 2023 come il miglior titolo sull’indice S&P 500 di Wall Street. In quel momento, il colosso dei chip viaggia verso i 2.400 miliardi di dollari di capitalizzazione. Per seguire le azioni Nvidia in tempo reale.

Le azioni Nvidia hanno registrato un rialzo superiore al 280% negli ultimi 12 mesi e un rialzo superiore al 98% da inizio 2024. Recentemente Nvidia ha inaugurato un programma di dividendi, offrendo agli investitori un flusso di reddito costante.

Negli ultimi giorni il Center for Financial Research and Analysis (CFRA) ha aumentato significativamente l’obiettivo di prezzo del titolo alzato a 1.000 dollari grazie alle forti prospettive di crescita. Nel frattempo, in Borsa è stato raggiunto l’attuale valore di 872,20 euro.

Le previsioni per i prossimi mesi

Nonostante questi risultati straordinari, le previsioni per il 2024 sulle azioni Nvidia non sono tutte ottimistiche: più di qualche esperto parla di una possibile bolla. Per poter tracciare una traiettoria, infatti, occorre confrontare i titoli tra loro e diversi analisti vedono dei parallelismi con il caso di Tesla.

Negli anni scorsi, infatti, la società di Elon Musk specializzata nelle auto elettriche è stata protagonista di un’improvvisa ascesa: quei veicoli sembravano l’imminente futuro della mobilità, non c’erano dubbi a riguardo – un po’ come accade oggi con l’Intelligenza Artificiale – e gli investitori si sono lanciati su Tesla, riversando tutto il loro entusiasmo sul mercato.

Qualche tempo dopo, però, le vendite di e-cars hanno subito un notevole rallentamento e i consumatori si sono dimostrati più esitanti del previsto nei confronti dei veicoli elettrici, anche per via dei prezzi ancora elevati.

Ecco il risultato: il titolo Tesla è calato del 31% rispetto al suo recente massimo di luglio 2023, dando vita a uno dei maggiori ribassi percentuali dell’indice Nasdaq 100 di quest’anno.

Non è detto che Nvidia avrà la stessa sorte. Con l’espansione continua dell’intelligenza artificiale, del gaming e del computing ad alte prestazioni, la società ha visto crescere la domanda per i suoi prodotti, mentre sta già lavorando a nuovi progetti come l’automotive autonomo e la realtà virtuale. Sono tutti elementi molto attrattivi per gli investitori.

Come comprare azioni Nvidia

È possibile investire in azioni Nvidia attraverso le diverse Borse mondiali, da Piazza Affari a Parigi e New York. Gli investitori privati devono farsi assistere entità autorizzate e certificate.

Alcuni broker digitali autorizzati, tramite il trading online, permettono di cercare direttamente le azioni sulle piattaforme web digitandone il nome, l’ISIN o il simbolo (in questo caso NVDA). Subito dopo si passa alla scelta della borsa di riferimento (Nasdaq, Tradegate, Xetra…) e all’inserimento delle informazioni riguardanti l’ordine.

© Riproduzione riservata