Legge di stabilità, ultimo sì alla Camera. Le novità

Il testo votato al Senato arriva a Montecitorio per il via libera definitivio ma porta con sé numerose polemiche, anche per la mole di una legge che, probabilmente l’ultima prima delle elezioni, è stata infarcita di numerosi microinterventi

Con il voto del Senato, la legge di stabilità – la vecchia finanziaria – è a un passo dall’approvazione. Al testo definitivo verrà dato il via libera con l’ultimo voto alla Camera dei deputati, atteso nella serata di venerdì 21 dicembre 2012. L’accelerazione data al provvedimento, che rischiava di non vedere la luce in questo 2012, non è arrivata senza polemiche: anche per via di un’introduzione del decreto Milleproroghe da parte del governo – in violazione alla stessa normativa sulla legge di stabilità che esclude norme di carattere ordina mentale – il provvedimento ha assunto dimensioni non indifferenti e risulta di difficile lettura. La legge si stabilità si presenta come un unico articolo e 554 commi, ai 343 commi della numerazione principale, se ne aggiungono 211 indicati come “bis, ter, quater…”.Diversi i microinterventi – che vanno dalla pedemontana piemontese agli ospedali pugliesi della Divina Provvidenza – e la cui copertura da 2,8 miliardi, secondo quanto denuncia il leghista Massimo Garavaglia, sarebbe stata presa dal Fondo dei rimborsi Iva alle imprese. Tra i nuovi temi anche la proroga allo stop degli incroci stampa-Tv, su cui è stata trovata un’intesa politica; ma ddl stabilità porta con sé anche diversi interventi già annunciati. Novità e conferme dalla legge di stabilità, riassunte in una sintesi dell’Ansa:

INCROCI STAMPA-TV, STOP ANCHE IN 2013 – Chi ha televisioni non può possedere giornali. Anche per l’anno che viene. È a grandi linee il senso dell’emendamento accolto dal Governo.LITE SU VIDEOPOKER, INTERVIENE IL TESORO – In Senato polemiche sull’apertura di nuove (fino a 1.000) sale di videopoker. I relatori si giustificano: abbiamo cercato di prorogare la gara, ma non abbiamo potuto. Quindi la gara per le nuove sale si dovrà fare entro gennaio. Interviene il Tesoro: stiamo pensando di abolire il poker live. E la pubblicità anti-ludopatie non slitta.SLITTA SCONTO IRPEF REGIONI REDDITI BASSI – Slitta al 2014 l’obbligo per le Regioni di non applicare ai redditi bassi la maggiorazione oltre i 0,5 punti percentuali dell’addizione Irpef. Slitta inoltre al 2014 il quoziente familiare per quanto riguarda l’aliquota Irpef regionale.PIÙ FONDI ALLA SLA – Centoquindici milioni in più per la Sla e le non autosufficienze.CALAMITÀ, GOVERNO BATTUTO IN COMMISSIONE – Governo ko sull’emendamento che puntava a rispondere a un avvio di procedura di infrazione dell’Ue in merito alla restituzione delle tasse per le popolazioni colpite dalle calamità naturali.SALVA REVERSIBILITÀ GUERRA – Stop alla tassazione della reversibilità delle pensioni di guerra.FONDI EDITORIA E RADIO – 65 milioni per interventi sul fronte dell’editoria (45 milioni), Tv e radio locali (15 milioni).8 MLD PER AEROSPAZIO – Rifinanziata con 8 miliardi la norma sull’aerospazio. Intervento caldeggiato da Finmeccanica.TAV, ARRIVANO 2 MLD – Il governo stanzia 2,1 miliardi per completare i lavori dell’alta velocità Torino-Lione.FONDO UNIVERSITÀ – Arrivano altri 100 milioni.PIÙ FONDI SICUREZZA – I fondi per le assunzioni nella sicurezza aumentano fino a 70 milioni.POLICLINICI UNIVERSITARI – Nuovi fondi per i policlinici gestiti dalle Università non statali. 12,5 milioni per il Bambin Gesù di Roma e 5 milioni alla Fondazione Gaslini.STOP ABS E PNEUMATICI NEVE – Salta sia l’obbligo dell’Abs che quello dei pneumatici per la neve previsti dallo Sviluppo.SI ALLENTA PATTO STABILITÀ – Via libera all’allentamento del patto di Stabilità per Comuni e Province: maggiori risorse per 1,4 miliardi. E 400 milioni di minori tagli ai Comuni.STOP SFRATTI FINO A GIUGNO – Lo stop all’esecuzione degli sfratti è prorogato di 6 mesiPRECARI P.A. – Proroga per i contratti dei precari della pubblica amministrazione fino al 31 luglio. Ok a riserva 40%.MOBILITÀ – È prorogata al 2013 la possibilità per i lavoratori delle piccole aziende di accedere alla mobilità.AMMORTIZZATORI IN DEROGA – I Fondi salgono da 800 milioni a 1,5 miliardi, più 200 ‘potenziali’.RICONGIUNZIONI GRATIS – Le ricongiunzioni pensionistiche saranno gratuite per tutti coloro che sono passati dal pubblico impiego all’Inps prima del 30 luglio 2010.STOP RITENUTA 2,5% TFR PER P.A. – Lo stop arriva per dare attuazione a una sentenza della Corte costituzionale.NUOVA TOBIN, RADDOPPIA SU DERIVATI – Imposta massima sui derivati a 200 euro per operazioni con ‘sottostante’ oltre un milione. Sarà esentata la finanza etica.IMU, GETTITO CAPANNONI RESTA A STATO – Il gettito derivante dalle fabbriche resterà nelle casse dell’erario.ARRIVA TARES – Slitta ad aprile la nuova Tares, la tassa sui rifiuti e servizi.PROVINCE, RIFORMA – Congelato il riordino delle Province. Tra le novità anche il congelamento delle elezioni.CALO SPREAD NON AIUTERÀ TAGLIO TASSE – Mini dietrofront sul fondo per il taglio delle tasse. Non sarà alimentato dai risparmi di spese per interessi sui titoli pubblici.OK A CONGEDI AD ORE E A FATTURA ELETTRONICA – Arrivano anche in Italia i congedi orari e la fattura elettronica.TERREMOTO EMILIA – Prevista la cosiddetta busta paga pesante e aiuti per le aziende colpite.SUPERCOMMISSARIO AI RIFIUTI PER ROMA – Potrà intervenire in caso di inerzia di Comune e Regione anche per la differenziata.EXPO 2015, NIENTE TAGLI LINEARI – Via i tagli lineari previsti dalla spending review sui fondi già stanziati.MONTI BOND PER MPS – Slitta al primo marzo 2013 il termine entro il quale Mps potrà emettere le obbligazioni da vendere al Tesoro, i cosiddetti Monti-Bond.MAFIA – Rafforzata l’Agenzia per i beni sequestrati.

© Riproduzione riservata