Connettiti con noi

Business

Alibaba, nel single’s day 2019 batte ogni record

In poco più di un minuto, il sito ha ricevuto ordini per 1 mld di dollari. A fine giornata, le vendite hanno superato i 38 mld

Alibaba fa ancora centro. Il Singles’ Day 2019, la giornata di shopping sfrenato e super sconti che il gigante cinese dell’ecommerce organizza ogni anno nella giornata dei single (l’11 novembre), infatti, batte ogni record e supera ogni più rosea aspettativa. In poco più di un minuto, 68 secondi per la precisione, il sito ha ricevuto ordini per 1 miliardo di dollari, tanto che già nel corso della mattinata europea, secondo la Reuters, la soglia era sopra i 30 miliardi venduti. Nelle prime 16 ore le vendite hanno raggiunto i 31 miliardi di dollari, superando il record di 30 miliardi del 2018. E allo scoccare della mezzanotte tra lunedì e martedì (le 17:00 di lunedì in Italia), i volumi complessivi delle vendite sono stati di 268,44 miliardi di yuan, pari a 38,37 miliardi di dollari (contro i 37 attesi dagli analisti), 34,75 miliardi di euro al cambio attuale. Gli e-shopper attivi hanno sfiorato quota 700 milioni: il 15% in più rispetto a un anno fa. Per avere un confronto: nel 2018, il Cyber Monday statunitense è arrivato a fatica a 8 miliardi di dollari.

Nel frattempo, tornano i rumors su un possibile sbarco alla Borsa di Hong Kong: Alibaba, che è già quotato a New York, punterebbe a raccogliere 10-15 miliardi di dollari con l’operazione in Asia. Nelle stime, si tratterebbe della più importante quotazione della Borsa asiatica dal 2010. Del resto, intorno alle 17 italiane di ieri le azioni Alibaba valevano poco più di 183 dollari a Wall Street, mentre la capitalizzazione si aggira sui 477 miliardi di dollari.