Debutta Rai Expo

Tutte le reti del servizio pubblico saranno coinvolte per raccontare l’evento in programma a Milano nel 2015

Il primo contributo Rai a Expo 2015 (Milano, 1 maggio – 31 ottobre 2015) inizia questa settimana, dal 16 al 22 dicembre, con un una programmazione dedicata che coinvolge tutte le reti, segnando così il debutto di RaiExpo, la struttura nata dalla convenzione fra Rai ed Expo 2015, per raccontare l’evento milanese, guidata da Caterina Stagno e con sede a Roma e Milano. Dopo l’anteprima di sabato 14 dicembre con l’intervento di Giuseppe Sala, ad di Expo Spa, a Che tempo che fa, si comincia questa mattina su RaiUno con Uno mattina e una diretta dalla Triennale di Milano per la cerimonia di consegna dei lotti ai Paesi partecipanti. Nel corso del programma saranno mostrate anche le immagini del cantiere di Rho. Oltre a Uno mattina, verranno coinvolti anche Uno mattina verde, I fatti vostri, Prova del cuoco, Il tempo e la storia, Detto fatto, La vita in diretta, Geo & Geo, L’eredità, 2 Next, Elisir, La Grande Storia, Agorà, Virus, Uno mattina in famiglia, Linea Verde Orizzonti, Le amiche del sabato, Sereno variabile, A sua immagine, Mezzogiorno in famiglia, Linea Verde, Domenica in e Alle falde del Kilimangiaro. Presenti anche ospiti istituzionali, del mondo dello spettacolo, dello sport e del cibo. L’evento troverà spazio anche nei Tg e nei programmi di approfondimento giornalistici, così come su RaiItalia (il canale per gli italiani all’estero), e Radio Rai. La settimana si concluderà con Quelli che il calcio e l’evento prodotto da Rai Expo, Aspettando il Derby, aspettando l’Expo, una partita di calcetto dal carcere di Bollate. Sull’intero palinsesto Rai si accenderanno inoltre le “Scintille”, brevi filmati su Expo e sul tema “Nutrire il pianeta, energia per la vita”. A questo si aggiunge l’attività web, con il sito www.expo.rai.it, on line dal 14 dicembre.

© Riproduzione riservata