Connettiti con noi

Business

Chanel pronta ad acquistare Prada per 6 miliardi di euro?

Dopo le indiscrezioni sulla vendita del marchio italiano, il titolo è volato in Borsa

architecture-alternativo Credits: mauro_grigollo/iStockPhoto

Terremoto in vista nel mondo dell’alta moda? Stando ad un’indiscrezione lanciata da Il Giornale, la famiglia Wertheimer che controlla il marchio Chanel si sarebbe mossa per acquistare il colosso italiano Prada, al centro di voci di possibile vendita.

Prima di Natale, si apprende, Miuccia Prada e il figlio Lorenzo Bertelli avrebbero incontrato i rappresentati della famiglia francese, che avrebbe messo sul piatto all’incirca la metà del valore complessivo del gruppo fondato nel 1913 a Milano: 6 miliardi di euro, questa la cifra con la quale Chanel starebbe tentando di comprare Prada.

Secondo gli analisti, riferisce il Corriere della Sera, si tratterebbe tuttavia di una “indiscrezione poco circostanziata” e in gioco ci sarebbe solo una quota di minoranza: trattandosi di un’offerta pari alla metà dei 12 miliardi di valore della holding di famiglia (che controlla l’80% del capitale), l’ipotesi è quella o di un acquisto minoritario o di un delisting da parte della famiglia, col supporto dello stesso private equity, ritiene Equita. Miuccia Prada e Patrizio Bertelli, inoltre, non sarebbero mai stati propensi alla vendita del proprio capitale.

Le voci tuttavia sono bastate per far volare il titolo di Prada in Borsa a Hong Kong: il gruppo ha chiuso con un rialzo del 5,21% a 43,45 dollari locali, pari a 5,08 euro per azione. Il valore della holding si aggira attorno ai 13 miliardi di euro e il restante 20% che non è in mano alla famiglia è diviso tra piccoli azionisti, tra i quali figurano anche Invesco (2,93%), Schroder (1,45%) e Vanguard (0,5%).