Connettiti con noi

Business

Calciomercato finanziario: per l’Inter di Zhang una nuova opzione

La proprietà cinese del club di Serie A dovrà restituire circa 380 milioni di euro al fondo Oaktree. Oltre al rifinanziamento, si apre una nuova ipotesi

Calciomercato Inter Credits: Photo by Marco Luzzani/Getty Images

Chiuso il calciomercato di riparazione, con alcuni ingaggi già definiti anche in vista della prossima stagione, torna d’attualità il futuro societario dellInter. Entro maggio 2024, infatti, la famiglia Zhang, proprietaria del club nerazzurro di Serie A, dovrà restituire il prestito stanziato dal fondo statunitense Oaktree necessario alla gestione del club.

Nuova ipotesi per l’Inter di Zhang

Con interessi definiti al 12%, il prestito da rimborsare è di circa 380 milioni di euro. Oltre all’ipotesi di rifinanziamento, si è apertura un’altra opzione sul tavolo. Secondo la società milanese di revisione e organizzazione contabile Reorg, il presidente Steven Zhang potrebbe definire con Oaktree anche un riscadenziamento del prestito, rimodulato probabilmente con un tasso d’interesse più elevato.

Secondo quanto riportato dal Sole 24 Ore, che riprende l’analisi di Reorg, importante sarà capire qual è la strategia di Oaktree nei confronti dell’azionista cinese. Nel frattempo, il fondo statunitense sarebbe stato contattato direttamente da banche d’affari e gruppi interessati all’Inter.