Bending Spoons, dopo Evernote si punta ad acquisire Vimeo

La big tech italiana avrebbe messo gli occhi sulla piattaforma video, passata da una quotazione di 8 miliardi a 800 milioni di dollari in pochi anni

vimeo Bending SpoonsShutterstock

Dopo Evernote, l’italiana Bending Spoons potrebbe acquisire anche Vimeo, confermando la strategia di puntare al rilancio di società in fase decadente. L’indiscrezione è stata lanciata nella giornata di mercoledì 7 marzo dall’agenzia Bloomberg, mentre la multinazionale milanese ha preferito non commentare la notizia.

Non sono state comunicate le cifre dell’operazione. Quel che è certo è che Bending Spoons proverebbe a rilanciare una società che nel giro di tre anni è passata da una capitalizzazione in Borsa di 8 miliardi agli attuali 780 milioni di dollari.

© Riproduzione riservata