Ahe: il fondo del Gruppo Azimut punta su Ferrari

Primi investimenti per l’Azimut Automobile Heritage Enhancement, che inserisce nel proprio portafoglio una Ferrari 488 Gte e una Ferrari 488 Gt3 Evo 2022

Ahe-Azimut-Ferrari

Sono due iconiche Ferrari i primi investimenti annunciati da Azimut Automobile Heritage Enhancement (Ahe), il primo e al momento unico fondo d’investimento evergreen di auto storiche al mondo ideato, creato e lanciato lo scorso maggio dal Gruppo Azimut.

Le auto che entreranno a breve a far parte del portafoglio del fondo sono una Ferrari 488 Gte, la massima espressione delle GT da competizione, e una Ferrari 488 GT3 Evo 2020, supercar sviluppata dalla 488 GT3 di cui ne ha raccolto il testimone arricchendo lo strabiliante palmares con trionfi nei campionati e nelle gare più difficili come la 12 Ore di Sebring, la 24 Ore di Spa-Francorchamps o il titolo nell’Endurance Cup dell’Imsa.

Il fondo del gruppo Azimut ha una strategia di investimento incentrata su auto d’epoca di lusso, supercar e hypercar prodotte in serie limitata con un valore medio superiore al milione di euro (leggi di più sulla strategia del fondo Ahe).

Ferrari 499P

La partnership tra Ahe e Ferrari

L’annuncio dei primi investimenti del Fondo AHE è stato dato in occasione dell’evento organizzato da Azimut, con la propria rete di Financial Partner e Wealth Manager, al Teatro Ariston a Sanremo e ha visto nella cornice di piazza Borea D’Olmo l’esposizione di alcune auto d’epoca di collezionisti privati e le due Ferrari d’eccezione.

Il palco dell’Ariston è stato, invece, tutto dedicato alla Ferrari 499P, la nuova Le Mans Hypercar con cui Ferrari affronta il mondiale endurance Fia Wec nella classe regina a 50 anni dall’ultima apparizione. Un esemplare identico a quello esposto sul palco dell’Ariston farà parte della collezione di Ahe entro la fine dell’anno.

La presenza della 499P all’evento ha sugellato la partnership pluriennale siglata a inizio giugno dal Fondo Ahe con Ferrari, divenendo Ferrari Hypercar Premium Partner alla vigilia dell’edizione del centenario della 24 Ore di Le Mans che ha visto poi trionfare il Cavallino Rampante nella classe regina.

La Ferrari 499P sul palco del Teatro Ariston di Sanremo

© Riproduzione riservata