Brunello Cucinelli ed EssilorLuxottica insieme per altri 10 anni

Da sinistra a destra: Riccardo Stefanelli (Ceo, Brunello Cucinelli spa); Alessio Piastrelli (Men’s Creative Director, Brunello Cucinelli spa); Antonio Miyakawa (Senior Advisor Strategic Partnership, EssilorLuxottica); Carolina Cucinelli (Co-Chairman, Co-Creative Director, Brunello Cucinelli spa); Leonardo Maria Del Vecchio (Chief Strategy Officer, EssilorLuxottica); Brunello Cucinelli (Executive Chairman and Creative Director, Brunello Cucinelli spa); Francesco Milleri (Chairman and Ceo, EssilorLuxottica); Luca Lisandroni (Ceo, Brunello Cucinelli spa); Filippo Mazzotta (Head of license portfolio and business development, EssilorLuxottica).

La Casa di moda Brunello Cucinelli ed EssilorLuxottica hanno firmato un accordo esclusivo di licenza avente ad oggetto la progettazione, produzione e distribuzione di occhiali da vista e da sole “Brunello Cucinelli”, che legherà le due realtà per il prossimo decennio. Il nuovo accordo, firmato a Casa Cucinelli in Milano, entrerà in vigore il 1° gennaio 2023 e durerà fino al 31 dicembre 2032, con la prima collezione che uscirà nel primo trimestre 2024, e rappresenta un’estensione della collaborazione in corso tra le due società, che aveva visto nel 2021 il lancio della prima capsule di occhiali con il logo Brunello Cucinelli e Oliver Peoples, esclusivo marchio di EssilorLuxottica. “Siamo entusiasti di continuare il nostro viaggio con Brunello Cucinelli, un marchio di lifestyle di lusso che rappresenta il glamour dello stile italiano contemporaneo”, ha dichiarato Francesco Milleri, Presidente e Ceo di EssilorLuxottica. “Attraverso le nostre nuove collezioni, continueremo a offrire ai consumatori di tutto il mondo occhiali dal design e dalla lavorazione meravigliosi che incarnano il meglio dello stile Brunello Cucinelli”.

La partnership, si precisa in una nota, trova ispirazione nella cultura e nella bellezza e si fonda sulla passione condivisa per la qualità superiore, l’altissima artigianalità, l'estetica raffinata e l'approccio sobrio al lusso. L’obiettivo è anche quello di rinsaldare ulteriormente l’intesa tra le future generazioni delle rispettive imprese, come è nella speranza di Brunello Cucinelli e dei suoi famigliari, che hanno sempre avuto in Leonardo Del Vecchio un modello di grande umanità oltre che di grande classe e raffinata competenza.

«Questa scelta che abbiamo condiviso con la stimatissima EssilorLuxottica è molto di più di una firma. È un atto di reciproco affetto e stima tra due realtà che nascono dalla passione per la bellezza e per la cura delle cose fatte per bene”, ha commentato Brunello Cucinelli, presidente esecutivo e direttore creativo della Casa di moda. “Con il compianto Leonardo Del Vecchio, del resto, ho sempre avuto un rapporto speciale e non dimenticherò mai quando mi disse: ‘Guarda Brunello, non so se gli occhiali sono belli, quello che posso dirti è che sono fatti nel miglior modo possibile’. È una frase che sento molto vicina al mio modo di vedere il lavoro”.