Sea Beyond: Prada e Unesco insieme per il futuro dell’Oceano

Al via la seconda edizione di Sea Beyond, progetto didattico nato nel 2019 e dedicato alla preservazione dell’oceano e alla sostenibilità. A presentarlo, in occasione della Giornata Mondiale dell’Oceano, il gruppo Prada e la Commissione oceanografica intergovernativa (Ioc) dell’Unesco che, forti del successo della prima edizione, arricchiscono il programma di nuove iniziative a livello globale e locale dedicate a tutte le età. “Siamo lieti di dare avvio a una nuova fase del progetto, che intende rivolgersi non solo agli studenti di tutto il mondo ma anche a un pubblico più vasto, con l’obiettivo di coinvolgere le comunità locali e tutti i nostri dipendenti”, ha dichiarato Lorenzo Bertelli, Head of Corporate Social Responsibility del gruppo Prada.

Scopo del progetto, legato ufficialmente al decennio delle Nazioni Unite delle scienze del mare per lo sviluppo sostenibile – il "Decennio del Mare” – che ha avuto avvio a gennaio 2021, è coinvolgere il maggior numero possibile di persone attraverso una serie di attività, tra cui:

  • Un nuovo modulo educativo pensato per gli studenti delle scuole secondarie nel mondo
    Progettata dal gruppo Prada e dalla commissione oceanografica intergovernativa dell’Unesco, la formazione intende coinvolgere non solo gli studenti delle scuole che hanno preso parte alla prima fase del progetto, ma anche estendersi a nuovi Paesi che hanno già espresso il loro interesse a partecipare, quali Brasile, Perù e Namibia. Al termine della fase di apprendimento, verrà lanciato un concorso internazionale per selezionare i migliori progetti proposti dagli studenti, anche questa volta nominati da una giuria internazionale di “Sea Beyonders”, esperti che hanno dedicato la loro vita al mare e all’educazione.
  • Un’attività formativa per tutti i 13 mila dipendenti del gruppo Prada nel mondo
    Lo scopo è di diffondere i principi dell’ocean literacy e sensibilizzare alla salvaguardia dell’oceano, attraverso webinar e un’applicazione che consentirà di partecipare a una sustainable challenge su scala globale.
  • Nell’ambito del Decennio del Mare, il gruppo Prada e la commissione oceanografica intergovernativa dell’Unesco collaboreranno alla realizzazione dell’Asilo della Laguna a Venezia. Il progetto didattico, basato sui principi dell’outdoor education , prenderà avvio nel 2022 coinvolgendo circa una ventina di bambini e sarà la prima scuola materna fondata in una laguna.