Zurigo prima al mondo per qualità della vita

Zurigo è la prima città al mondo per qualità della vita e rapporto fra entrate e uscite. Lo stipendio medio, infatti, è più che sufficiente per garantirsi un’esistenza felice. Seguono Wellington, in Nuova Zelanda, e Copenaghen. E le italiane? Sono molto lontane dalla vetta. Milano è solo 35esima e Roma addirittura 40esima su 56 metropoli analizzate. A dare i voti alle città rilevanti per i mercati finanziari internazionali sono stati gli analisti della Deutsche Bank, in un corposo studio comparato sul benessere complessivo dei cittadini, da cui emerge che il capoluogo lombardo e la Capitale sono fra le città più costose al mondo in cui vivere. In entrambe, infatti, per pagare l’affitto servono più di 1.100 dollari al mese, più precisamente 1.395 a Milano, che per questa voce si piazza al 25esimo posto, e 1.157 a Roma (29esima). Considerando che l’importo delle retribuzioni non è affatto elevato, anzi che rispetto all’ultima rilevazione è calato del 13% per i romani e del 10% per i milanesi, la situazione è desolante. E, infatti, sottraendo il costo dell’abitazione allo stipendio, ai milanesi restano solo 1.023 dollari e ai romani 947 euro.

Roma e Milano care anche per i turisti

Soldi che servono soprattutto per l’abbigliamento e la tecnologia, due spese che in Italia sono particolarmente esose: per esempio, per un paio di jeans tipo Levis 501 a Milano si spendono in media 105,5 dollari (quinto prezzo più alto al mondo) e 88 a Roma (sedicesimo), mentre per l’ultimo modello di iPhone in Italia si spende il 21% in più che negli Usa. Altra nota dolente sulla qualità della vita è quella relativa ai trasporti: è vero che il prezzo dell’abbonamento mensile per i trasporti pubblici è vantaggioso, però Milano è la terza città al mondo per prezzo della benzina e, nel nostro Paese, il costo giornaliero per noleggiare un’auto è fra i più elevati in assoluto.
Milano e Roma sono città costose non solo per i residenti, ma anche per chi vuole trascorrere un romantico e lussuoso weekend di coppia. Al capoluogo lombardo spetta la medaglia d’oro per metà turistica più cara, con 961 dollari per una stanza in un albergo a 5 stelle e una spesa di 2.706 dollari per shopping e cene. La Capitale, invece, è sesta al mondo: una notte in un albergo a 5 stelle con vista per due persone costa in media 609 dollari, e due giorni interi compresi shopping e cene al ristorante possono costare fino a 1.926 dollari.