GoBeyond: torna il premio di Sisal dedicato alle start up

Parte oggi la quarta edizione di GoBeyond, la call for ideas che valorizza le startup che mettono le persone al centro del proprio business, in particolare attraverso il digitale e l’innovazione tecnologica. La piattaforma, creata e promossa dal gruppo Sisal in collaborazione con Cvc Capital Partners, si rivolge a chiunque abbia un’idea imprenditoriale innovativa che voglia andare oltre la semplice immaginazione e diventare una solida realtà. Per partecipare al contest è necessario proporre dei progetti imprenditoriali orientati a soddisfare i bisogni delle seguenti categorie:

· Business resiliente, ovvero progetti che hanno come scopo quello di facilitare la resilienza delle imprese in una fase di ripartenza post-emergenza, in un momento cruciale per l’Italia, che ha imposto nuovi paradigmi, nuovi modelli socio-economici e una riorganizzazione del lavoro sempre più agile e smart.

· Collettività, ovvero tutte le progettualità di social innovation dedicate alle comunità sul territorio, in grado di supportare e offrire soluzioni concrete alle problematiche, grandi e piccole, che impattano sulle persone e sulla loro quotidianità.

Per il miglior progetto in assoluto è previsto un grant di 50 mila euro e per le idee vincitrici per ciascuna delle due categorie in gara un premio di 30 mila euro, oltre ad un supporto di advisory di eccellenza scelto dal vincitore stesso, sostenuto dal network degli Enabling Partner di GoBeyond: Corriere Innovazione, Osservatori Digital Innovation - Politecnico di Milano, Google, frog design, Roland Berger, Brunswick, K&L Gates, Aruba.it, Mamacrowd e Angels4Women.

Il recruiting delle idee, con candidatura sul portale gobeyond.info, si concluderà il 31 ottobre 2020. Candidare la propria idea è molto semplice: basterà presentare una breve descrizione della progettualità e del team di lavoro, un marketing plan e un video che metta in luce l’idea innovativa o il progetto imprenditoriale.

Novità di quest’anno è lo stesso portale, che assume la veste di un vero e proprio Content Hub editoriale, che intende offrire spunti sull’innovazione che facilitino una visione prospettica in grado di affrontare il presente con lo sguardo rivolto al futuro. I partner, oltre al ruolo di selezione delle migliori idee, saranno anche protagonisti come thought leader sull’innovazione dei rispettivi settori di appartenenza. Sulla piattaforma gobeyond.info saranno presenti una sezione “Magazine” e una sezione “Storie di successo” dove la community interessata avrà modo di accedere a contenuti e webinar, nonché confrontarsi con start up che sono già riuscite a realizzare il proprio business e incrementarne la visibilità sul mercato.