Fs, il Frecciarossa 1000 di Trenitalia conquista la Spagna

Trenitalia continua a guadagnare spazio all’estero. Adif, il gestore dell’infrastruttura ferroviaria spagnola, infatti, ha selezionato proprio il consorzio Ilsa, composto da Trenitalia e Air Nostrum, per gestire i servizi dell’alta velocità Madrid-Barcellona, Madrid-Valencia/Alicante e Madrid-Malaga/Siviglia. Il Gruppo Fs Italiane sarà il primo operatore privato ad accedere nel mercato iberico. Il treno scelto per coprire le cinque rotte è il Frecciarossa 1000, il più veloce d’Europa, fabbricato con tecnologie ecosostenibili. Per effettuare i 58 collegamenti complessivi giornalieri previsti si ricorrerà a una flotta di 23 treni. Il servizio partirà da gennaio 2022 e avrà una durata decennale.

Trenitalia è già presente con società controllate in Gran Bretagna, in Francia e in Grecia. E non sembra avere alcuna intenzione di fermarsi. “Il Gruppo Fs Italiane è un player internazionale primario, pronto ad affrontare le sfide per le gare nel mercato americano dopo l’aggiudicazione sia dei servizi ferroviari fra Londra ed Edimburgo, operativi dal 9 dicembre in Gran Bretagna, sia del progetto per l’alta velocità in Thailandia” ha commentato a Repubblica Gianfranco Battisti, ad e direttore generale della società.