Business People: la top 100 dei manager e imprenditori più influenti

Diciotto new entry e tante conferme. Anche per il 2021 abbiano delineato i cento protagonisti dell’economia del nostro Paese. Mai come per questa edizione del nostro appuntamento annuale con i 100% Business People , il merito di far parte di questa carrellata di imprenditori e top manager è stato, perdonate la ripetizione, più meritevole. Perché in tempi di pandemia chi è stato bravo a portare i risultati in azienda o, se non altro, a limitare i danni, ha sicuramente dimostrato ancora una volta e di più di meritare il ruolo che ricopre.

Le ragioni per cui questi 100 nominativi sono stati inclusi sono certamente di natura economica, tuttavia – inavvertitamente – man mano che stilavamo i loro profili, ci siamo resi conto che a fare la differenza nei singoli casi è stata la capacità di reazione. Una reazione che si è fatta attenzione per le problematiche interne alle singole aziende (attenzione ai dipendenti e alle loro difficoltà anche personali) ed esterne: attenzione nei confronti della comunità che li ospita, il Paese e il Pianeta. Non a caso gran parte dei 100% Business People  si è impegnata negli ultimi mesi anche sul fronte della responsabilità sociale e ambientale, avendo in serbo per i tempi a venire progetti e idee per un’economia sempre più eco-compatibile. In perfetta sintonia con il tema della sostenibilità, che abbiamo approfondito proprio sul numero che accompagna questo allegato.

La Top 100 del 2021 secondo Business People

(con l’asterisco le new entry)

Nerio Alessandri (Technogym) / Marco Alverà * (Snam) / Albiera Antinori (Marchesi Antinori) / Alessandro Araimo (Discovery) / Giorgio Armani (Armani) / Silvia Bagliani * (Mondelēz International) Antonio Baravalle (Lavazza) / Gianfranco Battisti (Ferrovie dello Stato) / Massimo Beduschi (GroupM) / Alessandro Benetton (21 Invest) / Marina Berlusconi (Fininvest) / Pier Silvio Berlusconi (Mediaset) / Edoardo Bernardi (Estée Lauder) / Marco Bizzarri (Gucci) / Alberto Bombassei (Brembo) / Andrea Bonomi (Investindustrial) / Giovanni Bruno * (Banco Alimentare) Francesco Caio (Saipem) / Alberto Calcagno * (Fastweb) / Silvia Candiani (Microsoft Italia) / Flavio Cattaneo (Italo – Ntv) / Michele Centemero (Mastercard) / Mirella Cerutti (Sas) / Rodrigo Cipriani Foresio * (Alibaba) / Pierluigi Cocchini (Rinascente) / Patrick Cohen (Axa) / Luca Colombo (Facebook) / Claudio Colzani (Barilla) / Massimo Claudio Comparini * (Thales Alenia Space) / Vincenzo Cremonini (Gruppo Cremonini) / Brunello Cucinelli (Brunello Cucinelli) / Roberto D’Agostino (Dagospia) / Alberto Dalmasso * (Satispay) / Matteo Del Fante (Poste Italiane) / Diego Della Valle (Tod’s) / Claudio Descalzi * (Eni) / Claudio Domenicali * (Ducati) / Stefano Antonio Donnarumma * (Terna) / Massimo Antonio Doris (Banca Mediolanum) / John Elkann (Exor) / Oscar Farinetti (Green Pea) / Mario Federico (McDonald’s Italia) / Chiara Ferragni (Tbs Crew) / Giovanni Ferrero (Ferrero) / Massimo Garavaglia * (De’ Longhi) / Alessandro Garrone (Erg) / Laura Gervasoni (Patek Philippe) / Pietro Giuliani (Azimuth Holding) / Paolo Grue * (Procter & Gamble) / Luigi Gubitosi (Tim) / Andrea Guerra * (Lvmh Hospitality Excellence) / Marco Hannappel (Philip Morris Italia) / Maximo Ibarra (Sky) / Sami Kahale (Esselunga) / Bob Kunze-Concewitz (Campari) / Maura Latini (Coop Italia) / Linus (Polo Radiofonico Gedi) / Simona Maggini * (Wpp) / Luigi Maramotti (Max Mara) / Federico Marchetti (Yoox Net-A-Porter) / Marco Marchi (Liu Jo) / Andrea Marino * (Ferrarelle) / Mariangela Marseglia (Amazon) / Carlo Messina (Intesa Sanpaolo) / Francesco Milleri (EssilorLuxottica) / Mario Moretti Polegato (Geox) / Alberto Nagel (Mediobanca) / Fabrizio Palermo (Cassa Depositi e Prestiti) / Fabio Pampani (Douglas) / Antonio Percassi (Gruppo Percassi) / Emilio Petrone (Mooney) / Fabio Pompei (Deloitte) / Miuccia Prada (Prada) / Francesco Pugliese (Conad) / Gian Luca Rana (Pastificio Rana) / Stefano Rebattoni * (Ibm) / Dario Rinero (Lifestyle Design) / Elisabetta Ripa (Open Fiber) / Paolo Rocca (Tenaris) / Renzo Rosso (Otb) / Remo Ruffini (Moncler) / Stefano Sala (Publitalia ’80) / Matteo Sarzana (Deliveroo) / Fabiana Scavolini (Scavolini) / Cristina Scocchia (Kiko Milano) / Marco Sesana (Generali Italia) / Manuela Soffientini (Electrolux) / Marco Squinzi (Mapei) / Francesco Starace (Enel) / Gian Paolo Tagliavia (Rai Pubblicità) / Gianluca Toniolo (Lvmh Profumi e Cosmetici) / Marco Travaglia (Nestlé) / Marco Tronchetti Provera (Pirelli) / Fabio Vaccarono (Google) / Alberto Vacchi (Ima) / Sandro Veronesi (Calzedonia) / Enrico Vita (Amplifon) / Riccardo Vola * (Zalando) / Wilson Wang * (Huawei) / Lorenzo Wittum * (Astrazeneca)