Eraldo Poletto lascia Salvatore Ferragamo

© Getty Images

Cambiamento di rotta per Salvatore Ferragamo Spa, la capogruppo del Gruppo Salvatore Ferragamo, uno dei principali player a livello internazionale del settore del lusso. Con il Consiglio di amministrazione che ha approvato il bilancio al 31 dicembre 2017 si è concluso – in accordo e sintonia con l’azienda – il mandato di Eraldo Poletto come consigliere e amministratore delegato della società.

Poletto lascia quindi un incarico che aveva assunto nell’agosto del 2016 quando era subentrato a Michele Norsa. L’azienda a rivolto “i più vivi ringraziamenti per avere contribuito, durante il suo mandato, all’avvio di un nuovo capitolo della storia della società, caratterizzato da una grande dinamicità, una importante svolta digitale e una speciale attenzione al brand e al prodotto”. Ma il cambio di rotta, si sottolinea sul Corriere della Sera, non sta dando i risultati sperati e si è quindi deciso di cambiare rotta.