Copia risalente al 1480 del Portolano di Albino de Canepa

Il Festival della Letteratura di Viaggio, nato a Roma nel 2008, giunge quest’anno alla sua terza edizione. Quattro giorni – da giovedì 30 settembre a domenica 3 ottobre 2010 – dedicati alle diverse forme di narrazione del viaggio: dalla letteratura al cinema, dalla fotografia alla musica, dal teatro al fumetto, incrociando geografia e storia. Tema dell’edizione 2010 “Verso Oriente, il Levante”.
Il festival si svolge principalmente in due luoghi: Villa Celimontana e Palazzo delle Esposizioni. Nella Villa Celimontana si svolgono la maggior parte degli eventi e la mostra “Cose Turche. Racconti dei viaggiatori italiani tra XVI e XX secolo”. Nel Palazzo delle Esposizioni trovano invece ospitalità la mostra di carte geografiche di ieri e le fotografie di oggi riguardanti l’area di influenza di Venezia di un tempo “Grande Venezia. Terre e genti fino a Istanbul e Alessandria” e la rassegna “Da Marrakech a Puerto Escondido, viaggio nel cinema di Gabriele Salvatores”.
Oltre alle due sedi principali, sono coinvolti anche il Tempio di Adriano e le Biblioteche di Roma.
In programma tre premi: “Parole in corsa”, “Movimenti” e “La Navicella d’Oro”, la proiezione di video-interviste esclusive a Claudio Magris, Amos Oz, Paolo Matthiae, Gianrico Carofiglio, Gabriele Salvatores e oltre 20 incontri con più di 50 ospiti, viaggiatori e narratori a diverso titolo.

Per maggiori informazioni: www.festivaletteraturadiviaggio.it