Steve Stricker mantiene la leadership del Pga Tour Memorial Tournament al termine del terzo giorno di gioco, e mantiene tre colpi di vantaggio sul secondo in classifica, Jonathan Byrd. Steve Stricker ha dimostrato di apprezzare particolarmente le prime nove buche del percorso del Muirfield Village Golf Club, e proprio su queste sta costruendo il suo successo. Nella giornata di giovedì ha segnato sulla sua carta 33 colpi, venerdì 30 colpi e sabato 31 colpi. Da ricordare l'eagle hole-in-one di venerdì alla buca 8 e da evidenziare i due punteggi straordinari di sabato: eagle al par quattro della buca 2 e ancora eagle al par cinque della buca 5.
Non così sulle seconde nove buche dove lo score di Steve é stato in salita: giovedì 35 colpi, venerdì 37 e sabato 38.
Stricker conduce con 204 colpi, 12 sotto il par (68-67-69), dopo di lui in classifica Jonathan Byrd a -9 (71-67-69). In terza posizione, a -8, Matt Kuchar e Brandt Jobe. Rory McIlroy è quinto a -7, ieri -1; Luke Donald, ieri 73, scende in diciassettesima posizione. Brutta giornata per Edoardo Molinari che ha segnato sullo score di sabato 76 colpi. Molinari ha giocato tre birdie e otto par, ma anche ben sette bogey. Edoardo con 217 colpi (72-69-76) è sceso in cinquantunesima posizione di classifica.