Deloitte: Barcellona club più ricco al mondo, Juventus nella top10

© Photo by Ricardo Nogueira/Eurasia Sport Images/Getty Images

È il Barcellona il club più ricco al mondo. A incoronarlo re indiscusso delle società calcistiche, perlomeno dal punto di vista economico, è la 23esima edizione della Football Money League, redatta da Deloitte Sports Business Group. È la prima volta che la squadra spagnola conquista la medaglia d’oro in questa speciale classifica (lo scorso anno si era piazzato al secondo posto) e lo fa con “il botto”: nella stagione 2018/2019, infatti, ha fatturato ben 959,3 milioni di dollari. Non era mai successo prima nella storia della Money League che venisse superata la soglia dei 900 milioni di dollari. Com’è stato possibile? Il segreto del successo del Barcellona è racchiuso in gran parte nel suo nuovo approccio alle operazioni: la scelta di gestire direttamente il proprio merchandising e le attività di licensing, evitando il ricorso a terze parti, si sta rivelando davvero vincente. In seconda posizione troviamo il Real Madrid, che con 864 milioni di dollari di ricavi è stato costretto a cedere la corona al suo storico rivale. E malamente: il gap tra prima e seconda posizione non è mai stato così elevato (95,3 mln di dollari). Subito dietro troviamo il Manchester United ($811,7 mln), il Bayern Monaco ($753,1 mln) e il Paris Saint-Germain ($725,5 mln). Insieme, i primi cinque club classificati generano più ricavi degli 11 classificati dal 10° al 20° posto.

Insieme al Barcellona anche un pezzo d’Italia nella Deloitte Money League

La Premier League è ampiamente rappresentata nella top 20 della Money League: nell’edizione di quest’anno vanta la presenza di otto club. Oltre al Manchester United, ci sono Manchester City,  Liverpool, Tottenham Hotspur, Arsenal, Chelsea, West Ham ed Everton.
E l’Italia? A tenere alta la bandiera tricolore ci pensa la Juventus, che riguadagna il decimo posto, grazie a una crescita del fatturato a 524,5 milioni di dollari. In 14esima posizione troviamo l’Inter e in 20esima il Napoli.
Complessivamente nel 2018/19, i 20 club con ricavi più elevati al mondo hanno generato un fatturato di 10,6 miliardi di dollari: si tratta di un vero e proprio record mai registrato prima. Ma qual è la principale fonte di reddito di queste società? I proventi dei diritti televisivi, che rappresentano il 44% dei ricavi totali. Tuttavia, i top club sono meno vincolati alle entrate dei diritti televisivi rispetto ai club minori. Un ruolo importante è giocato anche dalla capacità di attrarre interesse commerciale.