© Getty Images

Matteo Manassero

Continua la marcia trionfale del golf italiano. Ieri un’altra giornata felice per i nostri colori sui green, Matteo Manassero, ha conquistato il secondo posto all’Ubs Hong Kong Open, proprio mentre Edoardo Molinari si classificava quarto al Dunlop Phoenix disputato a Miyazaki in Giappone.
Il 17enne veronese, con un giro finale in 62 colpi, 8 sotto il par, (frutto di 6 birdie e un eagle) ha messo a segno una straordinaria rimonta, che dall’ottava posizione gli ha regalato la seconda piazza, con un solo colpo di ritardo dal vincitore, l’inglese Ian Poulter. Ottimo risultato anche per Edoardo Molinari al Dunlop Phoenix in Giappone, chiuso dal torinese al quarto posto con 274 colpi, a sole 5 lunghezze dal vincitore, il giapponese Yuta ikeda.
Le ultime prestazioni eccellenti di Matteo Manassero, Edoardo e Francesco Molinari, fanno ben sperare in vista del Dubai World Championship, in programma da giovedì 25 a domenica 28 novembre allo Jumeirah Golf Estate di Dubai.
Solo i primi sessanta nella Money List dell’European Tour, i golfisti che hanno vinto, e guadagnato, di più durante la stagione, sono ammessi al torneo che conclude la stagione e che mette in palio un montepremi da favola: 7,5 milioni di dollari.

Scorri tutta la Money List dell’European Tour