Richard Gere ©  GettyImages

È il Brunello di Montalcino il grande rosso scelto come Private Label da Richard Gere. L’attore hollywoodiano offrirà la sua etichetta agli ospiti di Bedford Post, il suo relais chateaux nello stato di New York. Il vino a marchio Richard Gere sarà prodotto dall’azienda San Filippo, una tenuta di 22 ettari – di cui 11 a vigneto – situata nella zona est di Montalcino, quella che da vini longevi ed eleganti.
"È un'operazione che valorizza il marchio Brunello di Montalcino nel suo complesso e più in generale tutto il territorio montalcinese, zona produttiva vocata all'eccellenza”, afferma Roberto Giannelli, proprietario dell’azienda agricola fondata nel 1972 e che, gestita insieme all’enologo Paolo Caciorgna, ha firmato 11 vendemmie, tutte di grande rilevanza, in modo particolare il cru Le Lucere. ”La scelta di Richard Gere – aggiunge Giannelli – è sicuramente una conferma di come in questo momento l'immagine e la diffusione del Brunello negli Usa siano molto elevati”.

Bedford Post, Brunello di Montalcino