Finalmente il nuovo iPhone6 è senza veli: la Apple ha presentato al mondo i nuovi dispositivi al grande evento che si è svolto ieri nel quartier generale di Cupertino.
«Oggi abbiamo avuto il piacere di annunciare il più grande progresso dell’iPhone e pensiamo che alla fine della giornata sarete d’accordo con noi che si tratta di un giorno chiave per Apple», ed è con queste parole che Tim Cook, il nuovo Ceo, ha commentato la presentazione. I nuovi smartphone rappresentano una delle scommesse più importanti con cui successore di Steve Jobs torna a puntare su Apple.
I nuovi iPhone 6 sono caratterizzati da uno schermo extra large: 4,7 pollici e 5,5 pollici per la versione 6 Plus . Entrambe le versioni saranno in vendita in America e in altri paesi da venerdì 19 settembre. Il prezzo di vendita al pubblico americano sarà di 199 dollari, pari a 230 euro, una tariffa piuttosto cara in un mercato competitivo come quello Usa. In Italia i nuovi smartphone made in Cupertino sono attesi per la fine dell’anno, a prezzi che sfioreranno quasi i mille euro.
Al di là dei prezzi, più o meno alti, scopriamo finalmente come sono fatti i nuovi iPhone6.

Ecco le caratteristiche principali:

iPhone 6

iPhone6 Plus

Spessore

6,9 mm

7,1 mm

Batteria

50% in più di efficienza energetica

Sistema operativo

iOs 8 che supporta il multitasking sullo schermo

Peso

129 grammi

172 grammi

Risoluzione schermo

1334 x 750 (720 Hd) con densità di 326 pixel per pollice

1920 x 1080 (1080 Hd) con densità di 401 pixel per pollice

Fotocamera principale

8 megapixel, apertura f/2,2 ottimizzato con Focus Pixel per messa a fuoco più precisa e rapida

Memoria

16, 64, 128 gigabyte

Dimensioni schermo

4,7 pollici

5,5 pollici

Processore

chip A8, seconda generazione a 64 bit con 2 miliardi di transistor

Cosa c’è di nuovo

  • Bottone di accensione nella scocca di lato
  • Scocca in metallo dagli angoli arrotondati disponibile nei colori silver, oro e grigio scuro