Quattro consigli per un restyling domestico hi tech

Durante il lockdown, inevitabilmente costretti tra quattro mura, vi siete resi conto che il televisore non è più quello di un tempo? La vostra azienda vi chiede di potenziare il lavoro a distanza? Nessun problema: qui c’è quello che fa per voi:

Samsung QLed: una finestra sul mondo

Soprattutto durante il lockdown, il salotto è stato il cuore pulsante delle nostre case: da lì ci siamo rilassati con un film o una serie tv, abbiamo chiacchierato in videochiamata con amici e parenti, ascoltato musica, giocato con i nostri figli e qualcuno ha persino lavorato. Tutte attività rese possibili anche da smart tv come quelle di Samsung, la cui nuova gamma QLed (foto in apertura, da 1.499 euro) da 8K e 4K apre vere e proprie finestre sul mondo. Oltre alla funzione SmartThings, che consente di controllare in un’unica interfaccia i dispositivi connessi al wi-fi di casa, molto utile è la funzione Remote Access, che permette di collegarci da remoto al pc chiuso in ufficio o di far lavorare su Office 365 nostro figlio, che dallo schermo può seguire anche le lezioni a distanza. Per i momenti di svago, non manca la funzione Screen Sharing, che porta sulla televisione di casa i giochi di pc, smartphone o tablet.

Tv Lg 2020: il nuovo Oled GX

Tv Lg Oled GX

È disponibile da poche settimane la collezione 2020 di tv Lg, una gamma dove spicca la neonata serie Oled GX con il Gallery Design (nei formati da 55, 65 e 77 pollici, prezzi da 2.499 euro), che consente di appendere il televisore a filo muro con una profondità di meno di 20mm. La serie GX è in grado di integrare i dispositivi smart presenti in casa ed è dotata dell’ottima interfaccia smart Tv webOs, che da quest’anno introduce tra le sue applicazioni anche Disney+ e Apple Tv. Cuore tecnologico dei nuovi modelli Lg è il processore Alpha Gen 3 AI, dotato di una maggiore potenza di elaborazione e nuovi algoritmi di deep learning  per migliorare qualità di immagini e suoni anche attraverso funzioni studiate per tutti i tipi di contenuti, tra cui film e serie tv, giochi ed eventi sportivi.

Massima produttività con Huawei Matebook X Pro

Huawei Matebook X Pro

Se vi siete ritrovati improvvisamente in modalità smart working, non avrete avuto il tempo di testare la tenuta del vostro computer di casa. Per chi si è reso conto di dover mettere mano al portafoglio, è tempo di affidarsi a un dispositivo di ultima generazione. Il nuovo Matebook X Pro (1.699,90 euro), silenzioso e con un ampio display 3K da 14 pollici, porta con sé tutta la potenza dei processori Intel Core di decima generazione e della scheda grafica Nvidia GeForce MX250, oltre a un design da fare invidia a molti colleghi. Sì, perché prima o poi si dovrà tornare a lavorare anche in mobilità e questo notebook sarà l’ideale per leggerezza (circa 1,3 Kg) e connettività. 

Hp Neverstop Laser: stampa professionale a casa

Hp Neverstop Laser

Difficile lavorare da casa o affidarsi alla didattica a distanza senza una stampante e uno scanner. Hp Neverstop Laser (da 269,99 euro) è caratterizzata da un’estrema semplicità d’uso e una stampa senza interruzioni grazie a una nuova toner tank ricaricabile, che garantisce fino a 5.000 pagine di stampa e il costo più basso per un toner originale (meno di 1 centesimo per pagina). Hp Smart App permette inoltre di organizzare i documenti e gestire la stampante da smartphone o tablet, acquisendo immagini e scansioni dal proprio dispositivo e inviando le stampe da qualsiasi luogo.