Xiaomi: ecco Mi Laser Projector 150” e Mi Band 3

Uno Xiaomi Mi Band 3 al polso

A poche settimane dal debutto nel nostro Paese, Xiaomi annuncia l’arrivo in Italia di due nuovi prodotti: il Mi Laser Projector 150” e il Mi Band 3, ampliando così la propria gamma di prodotti Internet of Things (IoT) e lifestyle in Europa occidentale.

Xiaomi Mi Laser Projector 150”

Xiaomi Mi Laser Projector 150

Mi Laser Projector 150” è un proiettore a tiro ultra-corto che, posizionato a soli 50 cm dal muro, può proiettare fino a 150 pollici. Con immagini di qualità eccezionale e un suono ad alta fedeltà, offre una vera esperienza cinematografica all’interno del proprio salotto. Dotato di una risoluzione Full HD di 1920x1080, Mi Laser Projector 150” è compatibile con Android TV 8.1 e offre anche una ricca gamma di opzioni di connettività attraverso a tre porte HDMI 2.0 (ARC x 1), due porte Usb, due porte Spdif, Wi-Fi e Bluetooth. Caratterizzato da un design minimalista, il proiettore ha un telaio bianco e si integra facilmente in qualsiasi arredamento. Al prezzo di 1899 euro Mi Laser Projector 150” sarà disponibile presso i Mi Store autorizzati a partire dal 12 settembre.

Xiaomi Mi Band 3

Xiaomi Mi Band 3

Il Mi Band 3 è l’ultima versione del popolare wearable device di Xiaomi. Si presenta con caratteristiche quali un display touchscreen Oled, notifiche migliorate e resistenza all’acqua fino a 50 metri. Mi Band 3 può visualizzare il contenuto dei messaggi, oltre a dati base come: ora, data e passi da compiere. È caratterizzato da un design unibody elegante e minimal, che si adatta perfettamente allo stile di visa degli utenti. Anche la navigazione risulta molto semplice: gli utenti possono scorrere verso l’alto e verso il basso per muoversi tra le voci del menu, e verso sinistra o destra per ulteriori opzioni. Il pulsante touch, incorporato nella parte inferiore dello schermo, funge da pulsante Home o per attivare funzioni aggiuntive, quali la cancellazione delle notifiche o la misurazione della frequenza cardiaca. Altre nuove funzionalità includono il cronometro incorporato, una funzione di localizzazione del telefono e infine, una funzione di notifica a vibrazione, indipendentemente dal fatto che lo smartphone sia spento o acceso. Per la prima volta nella serie Mi Band, gli utenti potranno nuotare insieme al proprio Mi Band 3, grazie alla resistenza all’acqua fino a 50 metri. Quando si inizia un allenamento con l’app Mi Fit, viene attivata un’interfaccia dedicata su Mi Band 3, consentendo agli utenti di visualizzare le statistiche di allenamento in tempo reale, oltre ai dati storici e alle analisi su base giornaliera, settimanale o mensile, semplicemente dando un’occhiata al display touchscreen. Mi Band 3 sarà disponibile a partire dal 7 settembre presso i Mi Store autorizzati e dal 10 settembre attraverso Amazon, al prezzo di 29,99 euro (più spese di spedizione).