Vest EXoskeleton di Hyundai: il robot indossabile

Si chiama Vest EXoskeleton (Vex) ed è un chiaro esempio di come i robot non debbano necessariamente sostituire gli umani sui posti di lavoro, ma potenziarne le capacità. Sviluppato da Hyundai Motor Group, questo esoscheletro - fresco vincitore del premio Prodotto Innovativo ai Red Dot Design Awards 2020 - non è altro che un robot indossabile pensato per fornire supporto agli operatori delle catene di produzione che spendono diverse ore in lavori fisicamente stressanti, aumentandone produttività e sicurezza.

Dal peso di poco meno di 3 Kg, Vex è già stato testato negli stabilimenti degli Stati Uniti, ricevendo riscontri molto positivi dai lavoratori. Oltre a questo esoscheletro, Hyundai è al lavoro su un altro robot indossabile chiamato Chairless EXoskeleton (Cex), che aiuta i lavoratori a mantenere una posizione seduta senza l’utilizzo di sedie o sgabelli.