Tecnologia per tornare in forma

Fitbit Charge 4

Fitbit Charge 4 - Non solo fitness 

Attività fisica, mangiare bene e dormire a sufficienza possono contribuire a rafforzare il sistema immunitario. Per cercare di mantenere le buone abitudini si può fare affidamento sul nuovo Fitbit Charge 4 (da 149,99 euro). Primo tracker Fitbit con Gps integrato, questa fitness band include anche un sensore per la rilevazione della saturazione di ossigeno (SpO2) e introduce il nuovo parametro “Minuti in Zona Attiva” che, basandosi sul battito a riposo e sull’età, consente di tracciare ogni attività che fa battere il cuore (dallo spinning allo yoga) per aiutarci a comprendere meglio come ogni movimento contribuisca al proprio benessere generale. Impermeabile, con un display touch screen resistente ai graffi e un’autonomia che può durare fino a sette giorni, Charge 4 può essere utilizzato anche per i pagamenti contactless attraverso Fitbit Pay. 

Huawei Watch GT 2e - Tra sport e stile

Huawei Watch GT 2e

Dagli sport più tradizionali a quelli di tendenza, sono ben 100 le modalità di allenamento monitorate in modo estremamente accurato da Watch GT 2e (139 euro), il nuovo smartwatch di casa Huawei che, oltre ad analizzare stile di vita e sonno degli utenti, introduce anche la possibilità di effettuare la misurazione della pressione e della saturazione di ossigeno nel sangue (SpO2). Dal design sportivo, ridisegnato rispetto ai suoi predecessori, Watch Gt 2e si distingue per un display touch Amoled da 1,39 pollici ad alta precisione, un corpo in acciaio inossidabile e un’autonomia di circa due settimane. Tra le funzioni più recenti anche la possibilità di controllare la fotocamera dello smartphone Huawei dal proprio polso.

Garmin Varia RTL515 – Pedalare in sicurezza

Garmin Varia RTL515

Saranno numerosi gli italiani che, incoraggiati dagli incentivi e per evitare assembramenti sui mezzi pubblici, sceglieranno una bicicletta per il tragitto casa-lavoro. Per pedalare in sicurezza anche nel traffico cittadino, Garmin ha realizzato il nuovo radar retrovisore Varia RTL515 (199,99), dotato di una luce posteriore integrata che, durante il giorno, è visibile fino a 1,6 chilometri, in modo che i conducenti dei veicoli possano individuare facilmente il ciclista che hanno di fronte. Inoltre, attraverso la nuova app, il radar trasforma lo smartphone in un monitor da cui poter visualizzare il sopraggiungere dei veicoli alle proprie spalle.

Muse S – Addio stress

Muse S

Il periodo di lockdown avrebbe messo a rischio il benessere mentale di oltre il 40% degli italiani, ma i periodi di forte stress c’erano già prima e ci saranno anche dopo l’emergenza coronavirus. Ecco perché desta interesse una soluzione come quella proposta da Muse, azienda canadese che ha realizzato un dispositivo per favorire la meditazione. Come funziona? La versione più recente, denominata Muse S (circa 400 euro), integra una serie di sensori in grado di monitorare onde cerebrali, respiro, battito cardiaco e movimenti di chi la indossa. Attraverso un’app di supporto, anche l’utente meno esperto può eseguire una serie di esercizi che portano a cancellare lo stress quotidiano. Utile sia per iniziare al meglio la giornata che per rilassarsi prima di andare a dormire.