Il nuovo controller Dualshock 4 e la nuova Light Bar di Sony Playstation 4

Arriverà entro il prossimo Natale la nuova console Playstation 4, prima vera novità dell’anno per il mercato dei videogame, annunciata da Sony – ma non svelata del tutto – nella conferenza stampa di New York, evento trasmesso anche con una diretta via Web in programma alle 24 di mercoledì 20 febbraio.
Lo chassis della console non è stato rivelato, ma la multinazionale nipponica ha mostrato cosa la macchina sarà in grado di fare e, per quanto si è potuto vedere dalle tech demo (in fondo all’articolo il video), arriverà sul mercato una console dal comparto tecnico davvero impressionante. PS4 potrà infatti contare su di un'architettura da Pc super potente con una CPU X86, GPU integrata e 8 GB di memoria. La capienza dell'hard disk non è stata rivelata, mentre è confermato il lettore Blu Ray Disc 6x. Completano il pacchetto USB 3.0, ethernet, Wi-Fi, Bluetooth, Hdmi, uscita video analogica e audio digitale.

NUOVO CONTROLLER E LA RISPOSTA AL KINECT. La console arriverà con un nuovo controller, il Dualshock 4, che integrerà un trackpad e un pulsante Share, per condividere in qualsiasi momento le proprie azioni sui social network e su PlayStation Network (Psn). Il pad è provvisto anche di un sensore che, lavorando insieme alla nuova Light Bar (una sorta di videocamera stereo simile a Kinect di Microsoft) lo trasforma in motion controller in stile PS Move.

INTERAZIONE MOBILE. La strategia di Sony punterà fortemente sul gaming in remoto via PS Vita: si potrà continuare a giocare con i titoli Ps4 sulla console portatile anche a Tv spenta (una possibilità offerta anche da Wii U). Il nuovo hardware potrà poi contare su di un sistema di Stand By che consentirà di congelare le partite senza necessariamente salvare e proseguire dall'esatto punto in cui si aveva interrotto. PS4 sarà inoltre registrare video per consentire l'upload di videoclip tratti dalle partite, visto che PlayStation Network verrà profondamente rivisitato per essere perfettamente integrato con tutti i nuovi social network più diffusi.

I GIOCHI. Tra i titoli first party sono stati mostrati KillZone Shadowfall , Drive Club , racing game di Evolution Studios e Infamous 3 di Sucker Punch. E' stata poi la volta delle terze parti, con Deep Down (Capcom), Square Enix con una tech demo, Ubisoft con Watch Dogs (confermato per PS4); Blizzard ha annunciato che porterà Diablo 3 su console per PS3 e PS4 grazie a una partnership strategica stretta con Sony. Activision ha poi mostrato Destiny che, presumibilmente, arriverà su console next gen (per i trailer dei primi videogame, rimandiamo al sito specializzato You Tech ). Purtroppo Sony non ha svelato la data esatta di lancio della console e neppure il prezzo, confermando solo l'arrivo entro il prossimo Natale. Alcuni e-tailer però l'hanno già messa in prenotazione a 399 sterline (456 euro al cambio attuale).