Sony annuncia ufficialmente il suo arrivo sul mercato dei tablet. Dal prossimo autunno 2011 il gruppo giapponese lancerà sul mercato due tablet, uno ottimizzato per i contenuti multimediali, l’altro ideato per la comunicazione e l'intrattenimento mobile. L’obiettivo? Completare i servizi hardware e di rete come (Qriocity e PlayStation Suite) con una “fantastica esperienza di intrattenimento”. I Sony tablet avranno a disposizione l’ultima versione di Android, quella 3.0 progettata apposta per le tavolette digitali. Sia il modello S1 che il modello S2 (nomi dei codici prodotto) sono Wi-fi e compatibili Wan (3G/4G) così da garantire l’accesso a internet e, soprattutto, l'accesso ai contenuti digitali dei servizi online di Sony.

Il video ufficiale dei modelli S1 e S2

Per il modello S1 Sony ha pensato a un display da 9,4" con un design che, con un baricentro spostato su un lato, punta ad offrire una migliore stabilità e facilità di presa, oltre a una sensazione di leggerezza nell’impugnatura. Il modello S2, invece, ha un display da 5,5" che può essere richiuso su se stesso e che lo rende maggiormente portatile. A differenza dei tablet esistenti questa particolare forma a conchiglia permette ai due display di essere uniti e utilizzati come un unico schermo più ampio, oppure essere utilizzati per funzioni differenti, come riprodurre video in uno e mostrare i tasti di controllo nell'altro.

Guarda la photogallery

Oltre al servizio di ebook, punto di forza dei tablet Sony sono i servizi online come Qriocity (musica e video) e PlayStation Suite (videogiochi PlayStation) direttamente utilizzabili dai Sony tablet. Con S1 e S2 il gruppo giapponese offre un controller per i prodotti di home entertainment: S1, infatti, utilizza la tecnologia a infrarossi e funziona come un telecomando universale per i numerosi prodotti audio-video a partire dai TV Bravia. Sarà possibile accendere la TV, cambiare canale e modificare il volume. Inoltre, attraverso la funzionalità Dlna di 'Sony Tablet' sarà possibile 'spostare' contenuti personali sullo schermo della TV oppure musica sui diffusori wireless.