Google Plus chiuderà già ad aprile

Ormai è ufficiale. Google plus chiuderà i battenti in anticipo, già ad aprile del prossimo anno. Dopo la scoperta di una nuova falla, che ha esposto i dati di oltre 52 milioni di utenti, Google ha deciso di dire addio al suo social network prima del previsto (inizialmente la chiusura era programmata per agosto). Del resto, si tratta del secondo “incidente” in poche settimane.

L’8 ottobre, infatti, era emersa una criticità simile, che aveva reso accessibili i dati di 500 milioni di utenti. Secondo il Wall Street Journal, l’azienda era a conoscenza del problema fin da marzo, ma aveva scelto di non parlarne per evitare di essere coinvolta nello scandalo Cambridge Analytica, che proprio negli stessi giorni stava travolgendo Facebook. Tuttavia, se la falla resa nota a ottobre potrebbe essere stata aperta da anni, in quella recente, stando a una nota della società, i dati degli utenti sarebbero stati accessibili per soli sei giorni. In ogni caso, il destino di Google Plus è ormai segnato.