Brian L. Roberts, Chairman e Ceo di Comcast Corporation © Justin Sullivan/Getty Images

Comcast sfida 21st Century Fox (che ha rifiutato la sua proposta di acquisizione, preferendo The Walt Disney Group) cercando di soffiarle il suo “oggetto del desiderio”, Sky. Il gruppo Usa ha, infatti, annunciato di aver offerto 31 miliardi di dollari (circa 22 miliardi di sterline) per acquisire la pay tv attiva in Uk, Germania e Irlanda. Si tratta di un’offerta pari a 12,5 sterline per azione, il 16% in più rispetto a quanto la stessa 21st Century Fox ha offerto per completare l’acquisizione della pay tv, di cui detiene solo il 39%.
Il gruppo di Murdoch è attualmente in difficoltà nel convincere l'antitrust britannico a dare il suo via libera al takeover. «Comcast intende sfruttare Sky come piattaforma di crescita in Europa. Siamo già presenti a Londra tramite le operazioni internazionali di Nbc Universal, e intendiamo mantenere il quartier generale di Sky in Uk. Aggiungere Sky alla famiglia Comcast aumenterà i nostri ricavi internazionali dal 9% al 25%», ha dichiarato in una nota Brian L. Roberts, Chairman e Ceo di Comcast Corporation.