Ducati © GettyImages

Il matrimonio tra Audi e Ducati è solo una questione di dettagli. Giovedì 19 aprile, infatti, i consigli di vigilanza Audi e della holding Volkswagen autorizzeranno l’acquisto del marchio italiano per 860 milioni di euro dal fondo InvestIndustrial di Andrea Bonomi. L’annuncio è stato confermato da fonti riportate dall’agenzia tedesca Dpa , ma ufficialmente non sono ancora arrivate conferme.
Un altro indizio della trattativa molto avanzata tra le due aziende è arrivato dalle dichiarazioni rilasciate dallo stesso Bonomi lunedì pomeriggio: “È una settimana importante (per il futuro di Ducati, ndr ); speriamo che in futuro l'azienda abbia un partner industriale che l'aiuti a crescere”. Bonomi ha sottolineato che ci sono molti gruppi industriali con capacità “interessati alla Ducati”, ma “Volkwagen in passato ha dimostrato di possedere tecnologia, soldi e una visione di lungo termine”. Investindustrial potrebbe mantenere una quota di minoranza nella società: “Non ci dispiacerebbe partecipare alla prossima fase di crescita”, ha concluso Bonomi.