Terremoto in Calabria, l’epicentro nell’area dello Stretto

Forte scossa di magnitudo 4,6 in provincia di Reggio Calabria. Avvertita anche a Messina e Catania. Non risultano al momento danni a persone o cose

Una forte scossa di terremoto ha colpito nella notte una delle zone a maggior rischio sismico d’Italia: la Calabria. Un terremoto di magnitudo 4,6 che, secondo quanto rilevato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia è avvenuto alle ore 01:12:15 italiane alla profondità di 45.4 km. Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico: Stretto di Messina.

Comuni entro i 10Km dall’epicentro:CALANNA (RC)CAMPO CALABRO (RC)FIUMARA (RC)LAGANADI (RC)SAN ROBERTO (RC)SANT’ALESSIO IN ASPROMONTE (RC)SCILLA (RC)VILLA SAN GIOVANNI (RC)

Comuni tra 10 e 20km dall’epicentro:BAGNARA CALABRA (RC)CARDETO (RC)MELICUCCA’ (RC)PALMI (RC)REGGIO DI CALABRIA (RC)SAN PROCOPIO (RC)SANT’EUFEMIA D’ASPROMONTE (RC)SANTO STEFANO IN ASPROMONTE (RC)SEMINARA (RC)SINOPOLI (RC)MESSINA (ME)

Il sisma è stato nettamente avvertito anche in Sicilia nelle città di Messina e Catania.

Tecnici della protezione civile hanno già eseguito dei sopralluoghi senza registrare pare danni a cose o persone.

© Riproduzione riservata