Connettiti con noi

Attualità

Planetary Resources, James Cameron a caccia di asteroidi

Al via una nuova avventura spaziale con protagonisti il famoso regista di Hollywood, ex funzionari della Nasa, ma anche Larry Page ed Eric Schmidt, top manager Google. Il tutto presentato in diretta streaming mondiale

Dalle profondità del mare a quelle dello spazio. L’esploratore-registra James Cameron intraprende una nuova avventura, del tutto diversa da quella che lo ha appena reso protagonista a bordo del Challanger Deep nella Fossa delle Marianne. La star di Hollywood si è lanciato in una joint venture – della quale fanno parte ex funzionari della Nasa oltre ai top manager di Google Larry Page (amministratore delegato) ed Eric Schmidt (presidente esecutivo) – per sostenere finanziariamente la ‘Planetary Resources’, una società di esplorazione spaziale interessata all’estrazione di risorse naturali come ferro e nichel sugli asteroidi vicini alla Terra. Si conoscono ancora pochi dettagli sull’iniziativa e su Planetary Resources; il sito del progetto è ancora in fase beta e rimanda solo alla diretta streaming mondiale (qui sotto) nella quale verrà svelata la mission della compagnia. “Scopri la nostra missione e come abbiamo intenzione di rivoluzionare l’esplorazione dello spazio attuale e contribuire a garantire la prosperità dell’umanità per le generazioni a venire”, si legge sul sito. Per gli interessati l’appuntamento è per le 19.30 (ora italiana) di martedì 24 aprile. Qui sotto la registrazione della conferenza stampa