Pillola del giorno dopo, non servirà più la ricetta

Niente più ricetta medica per ottenere la pillola “dei cinque giorni dopo”, farmaco per la contraccezione d’emergenza. A decretarlo è stato il Comitato tecnico per i medicinali a uso umano (Chmp) dell’Agenzia europea del farmaco (Ema).

Il panel di esperti ha invece accolto la richiesta di modifica della classificazione a “medicinale non soggetto a prescrizione medica” nell’Ue, presentata da Hra Pharma, azienda produttrice di ellaOne* (ulipristal acetato), che agisce fino a 120 ore dopo un rapporto sessuale non protetto e a rischio di una gravidanza non desiderata.

In Italia oggi è necessaria la prescrizione ma anche un test di gravidanza negativo, unico caso nel continente.

© Riproduzione riservata